top of page

L'assenzio: una pianta dalle molteplici proprietà benefiche per la salute digestiva e femminile

Aggiornamento: 3 lug 2023



L'assenzio, noto anche come Artemisia absinthium, è una pianta aromatica originaria dell'Europa e dell'Asia, utilizzata fin dall'antichità per le sue proprietà curative. L'assenzio, è una pianta erbacea perenne ; gli antichi Egizi la tenevano in grande considerazione, attribuendola alla divinità Iside, dea della magia. Anche nell'Antico Testamento, l'assenzio veniva riconosciuto come un simbolo di vita.




Nel secolo precedente, in particolare in Francia, si diffuse un liquore a base di estratto di assenzio, molto apprezzato nelle cerchie artistiche. Tuttavia, il consumo eccessivo di tale bevanda causò numerosi episodi di avvelenamento, dovuti alla presenza di tuione, un olio essenziale estremamente potente, contenuto nell'assenzio. Di conseguenza, dal 1915 la produzione di alcol di assenzio fu vietata in Francia. Al giorno d'oggi, le bevande contenenti assenzio hanno riacquistato popolarità, ma con dosaggi ridotti dell'ingrediente principale, la pianta di assenzio.

In realtà, è una pianta ricca di proprietà benefiche, tra cui spicca la capacità di stimolare la produzione di enzimi digestivi, favorendo così il processo di digestione e prevenendo la formazione di gas intestinali.

Inoltre, l'assenzio aiuta a regolare la motilità gastrointestinale, ovvero la capacità del sistema digestivo di muovere il cibo attraverso l'intestino, riducendo il rischio di stitichezza e migliorando la regolarità dell'eliminazione delle feci. Ma non è tutto: l'assenzio è anche un valido alleato contro i disturbi del ciclo mestruale, grazie alla presenza di flavonoidi e terpeni che aiutano a ridurre i crampi addominali e la sensazione di gonfiore durante il ciclo. Inoltre, l'assenzio ha proprietà emmenagoghe, ovvero in grado di favorire il flusso mestruale, risultando quindi utile per le donne che soffrono di amenorrea o mestruazioni irregolari.

L'assenzio contiene diverse sostanze nutritive e principi attivi che ne conferiscono le proprietà benefiche per la salute. Ecco alcuni degli elementi principali:



  1. Flavonoidi: presenti in grande quantità nell'assenzio, sono composti antiossidanti che aiutano a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi.

  2. Terpeni: gli oli essenziali presenti nell'assenzio contengono terpeni come il tujone, l'artemisia ketone e il camphor, che hanno proprietà antinfiammatorie e antispasmodiche.

  3. Vitamina C: l'assenzio contiene una buona quantità di vitamina C, un potente antiossidante che aiuta a rafforzare il sistema immunitario e a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi.

  4. Ferro: l'assenzio è anche una fonte di ferro, un minerale essenziale per la produzione di globuli rossi e il trasporto dell'ossigeno nel corpo.

  5. Potassio: l'assenzio contiene anche potassio, un minerale importante per la salute del cuore e del sistema nervoso.

  6. Proprietà digestive: l'assenzio è noto per la sua capacità di stimolare la produzione di enzimi digestivi, favorendo così la digestione e prevenendo la formazione di gas intestinali.

  7. Proprietà emmenagoghe: l'assenzio è stato tradizionalmente utilizzato per favorire il flusso mestruale e alleviare i crampi addominali durante il ciclo mestruale.


In generale, l’assenzio favorisce il benessere di tutto l’apparato digerente migliorando la fluidità della bile, proteggendo il fegato, aiutando a eliminare parassitosi intestinali e riducendo le infiammazioni di stomaco e intestino.

Nonostante le proprietà benefiche dell'assenzio, questa pianta presenta alcune controindicazioni che ne limitano l'utilizzo in alcune situazioni. Le principali sono:



  1. in Gravidanza e allattamento;

  2. in caso di Allergie;

  3. nel caso in cui si assumano farmaci. Per questo motivo, è importante informare il medico o l'erborista di eventuali farmaci in uso prima di assumere l'assenzio.

Insomma, un valido alleato per migliorare la digestione, favorire la regolarità intestinale e contrastare i disturbi del ciclo mestruale.



Disclaimer

Il sito web www.greenauta.com fornisce informazioni e notizie a scopo puramente indicativo e non devono essere considerate complete o esaustive. I Fiori di Bach, gli integratori alimentari e i prodotti erboristici non devono essere considerati come sostituti di una dieta equilibrata o come prodotti curativi e non sono riconosciuti dalla legge come tali. Le informazioni presenti sul sito non possono sostituire il parere del medico o di altri operatori sanitari legalmente abilitati e non devono essere utilizzate per assumere decisioni riguardanti la propria salute. Il sito non è responsabile per eventuali danni derivanti dall'uso delle informazioni o degli strumenti di autovalutazione proposti. Si consiglia sempre di consultare il proprio medico curante in caso di disturbi, patologie o allergie. Leggi attentamente il disclaimer


Bianca Ioppolo Copyright © 2023. Tutto ciò che è riportato su di questo sito web, documentazione, contenuti, testi, il logo, il lavoro artistico e la grafica sono di proprietà dell'autore, sono protetti dal diritto d´autore nonche dal diritto di proprietà intellettuale. Sarà quindi assolutamente vietato copiare, appropriarsi, ridistribuire, riprodurre qualsiasi frase, contento o immagine presente su di questo sito perchè frutto del lavoro e dell´intelletto dell´autore stesso. È vietata la redistribuzione e la pubblicazione dei contenuti e immagini non autorizzata espressamente dall'autore.

71 visualizzazioni

Commentaires