API, MIELE E … IL LORO BALLO

Aggiornato il: apr 2


Incredibile ma vero, la nostra vita e quella dell’intero pianeta dipende dalle api e dalla loro funzione nell’ecosistema. Attualmente si conoscono circa 25.000 specie differenti di api, da dividere in oltre 4.000 generi, suddivise in altre 9 famiglie. L'ape europea (Apis mellifera) è la specie del genere Apis più diffusa nel mondo.


Oltre al ruolo diretto nella produzione del miele, l'ape è un indicatore biologico della qualità dell'ambiente e attualmente rappresenta una delle emergenze ecologiche in corso. Stiamo assistendo infatti ad una moria delle api causata dall’impiego di sostanze chimiche da parte di agricoltori. La loro importanza è da attribuire al fatto che una delle loro attività principale è l’impollinazione dei semi nelle piante. Spiegato in maniera semplicistica, questa delicata operazione chiamata impollinazione Incrociata o eterogama, si verifica quando il polline viene trasportato dall'antera di un fiore femmina allo stigma del fiore maschio della stessa specie. In sostanza, Le api si nutrono del nettare presente nei fiori e, grazie al loro corpo peloso, si ricoprono di polline fiorifero. Nello spostarsi da un fiore all’altro, le api trasportano il polline e favoriscono così il processo riproduttivo delle piante.



L’impollinazione a sua volta rende possibile la nascita di numerosi ortaggi, frutti e verdure: grazie alle api, inoltre, si coltivano e diffondono broccoli, asparagi, angurie, meloni, mirtilli, mele, ciliegie in zone selvatiche, e questo è solo per fare un esempio.

Grazie a tutta complessa attività che svolgono in maniera praticamente incessante, il valore delle api non è stimabile né dal punto di vista ecologico/ambientale che economico. Si stima che solo negli USA, la cifra di questa attività sia superiore ai 20 miliardi di dollari (riferito ad un raccolto alla fine del ciclo).

Tutti gli altri impollinatori (insetti e animali), messi insieme, producono esattamente metà di quanto prodotto dalle api.


La rivista SCIENCE, ha pubblicato nel 2013 uno studio che mette in evidenza come una mancata impollinazione dei fiori ad opera delle api possa essere causa di una minore produzione di piante comunemente usate nell’alimentazione umana. Lo studio ha messo a confronto campi coltivati visitati e non visitati da api. Il risultato è che i campi visitati dalle api erano più produttivi rispetto a quelli non visitati.


Quando vi capita di incontrare questi piccoli insetti ma dal valore inestimabile, non uccideteli: sono pacifici e non attaccano se non per difendersi. Sono laboriosissime e instancabili lavoratrici: potreste mai immaginare che per produrre 1 kg di miele per noi volano 80.000 volte, percorrono una distanza di quasi 240.000 chilometri e impollinano e raccolgono oltre 4 milioni di fiori. E questo è solo l'inizio dell'intero flusso di lavoro.


La vita delle api e del loro habitat è quindi alla base del nostro ecosistema. Sosteniamo quindi gli apicoltori che lavorano in maniera naturale acquistando miele prodotto in maniera consapevole e sostenibile. In Germania, ImkerPur, è un’azienda produttrice di miele sostenibile ed ecologico, senza l'aggiunta di aromi, conservanti, coloranti o dolcificanti.


SCOPRI DI PIU'


In difesa dell’apicoltura, i DuoVa, comici toscani, in collaborazione con ARPAT (Associazione regionale Produttori Apistici Toscani), hanno lanciato un vero e proprio tormentone per sensibilizzare il pubblico sull’importanza delle api e degli impollinatori e di come questi siano gravemente minacciati dall’uso di sostanze chimiche che ne provoca la morte. Balliamo tutti insieme esultando: basta apicidi!!



0 visualizzazioni
01_Logo_Treedom_Friend-rgb.png

I giornalisti di Greenauta.com scelgono e raccomandano in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti sul sito, Greenauta riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.

  • Black Icon YouTube
  • Facebook
  • Instagram

Naturalma srl

via zanolini 15/4, 40126

Bologna (BO) ITALY

piva 03118441207